Cessione del quinto, difendersi dalle minacce delle finanziarie

061fec22a6bdd9c5a66aadda05f3d978 wanted Andreas Johannsen 

Si può andare fino in fondo e ottenere giustizia contro i comportamenti scorretti delle finanziarie. Lo dimostra il caso di una donna che a Gioia Tauro ha ottenuto giustizia nei confronti di una società che la chiamava ripetutamente esigendo il mancato pagamento delle rate di una cessione del quinto dello stipendio.

La storia. La donna, dopo aver sottoscritto un mutuo che prevedeva il pagamento delle rate con cessione del quinto dello stipendio, aveva ricevuto dalla finanziaria una serie di telefonate nelle quali veniva accusata di non aver pagato alcune rate e riceveva minacce di conclusione anticipata del contratto. Senza perdersi d’animo, la donna si è rivolta in prima battuta al proprio datore di lavoro chiedendo informazioni sui pagamenti. E non avendo ottenuto risposta, è andata nella sede della Confconsumatori della sua città per avviare un’azione legale nei confronti della finanziaria. E ha così ottenuto giustizia.

La sentenza. Secondo quanto diffuso dall’associazione dei consumatori, il giudice di pace ha considerato scorretto il comportamento della finanziaria prima del giudizio. Dalla sentenza emessa emerge come per la società “non sarebbe stato impossibile, usando buona fede e correttezza, chiedere precisazioni al datore di lavoro”, anziché importunare la titolare del mutuo. Non solo, è stato sanzionato anche il comportamento del datore di lavoro che “aveva effettuato un bonifico cumulativo impreciso, senza distinguere i nominativi dei dipendenti a cui corrispondevano le rate, impedendone di fatto la contabilizzazione”, spiega l’associazione. Sia la finanziaria che il datore di lavoro sono stati condannati dunque al pagamento delle spese processuali.

Difendersi dai comportamenti scorretti. “È stato affermato il principio che è ingiusto e scorretto tempestare di minacce di risoluzione contrattuale il debitore, giungendo a esasperarlo, piuttosto che chiedere le necessarie precisazioni al datore di lavoro, vista anche la regolarità del versamento- spiega Antonio Iemma, responsabile di Confconsumatori di Gioia Tauro -. In effetti, le società mutuanti adottano spesso questo ingiustificato comportamento, incuranti delle ansie e preoccupazioni che suscitano ai loro debitori”.

 

Cessioni del quinto Dipendenti

Cessione del quinto dipendenti

Cessioni del quinto Pensionati

Cessione del quinto pensionati

Delega su Stipendio Dipendenti

Delega sullo stipendio dipendenti

Richiedi preventivo cessione del quinto

Richiedi preventivo

Pronto Crediti | News

  • Buone notizie per chi deve acquistare una casa. Dopo i nostri ripetuti appelli al Ministro dell’Economia, Giovanni Tria, e al Ministro dello Sviluppo Economico, Luigi Di Maio, è arrivato l’annuncio sperato: l’aumento di 100 milioni del Fondo di Garanzia Mutui Prima Casa, gestito dalla Consap.

  • Come misurare i vantaggi
    Se si dispone di discrete risorse in contanti e si cerca una casa per risiedervi ragionevolmente a lungo il match tra acquisto con il mutuo e l’affitto alle condizioni attuali di mercato non ha storia: vince sempre l’acquisto.

  • Contestati tassi usurari sui finanziamenti. Secondo la procura di Trani il reato di usura è stato compiuto dagli organismi di governance e di controllo delle banche. Tra gli indagati anche Abete, Profumo, Mussari e Caltagirone.

    Terremoto nel mondo bancario e finanziario italiano. Per concorso in usura bancaria la procura di Trani ha indagato i vertici di Bnl, Unicredit, Mps e di Banca popolare di Bari (Bpb).

  • Buone notizie per chi deve acquistare una casa. Dopo i nostri ripetuti appelli al Ministro dell’Economia, Giovanni Tria, e al Ministro dello Sviluppo Economico, Luigi Di Maio, è arrivato l’annuncio sperato: l’aumento di 100 milioni del Fondo di Garanzia Mutui Prima Casa, gestito dalla Consap.

  • Come misurare i vantaggi
    Se si dispone di discrete risorse in contanti e si cerca una casa per risiedervi ragionevolmente a lungo il match tra acquisto con il mutuo e l’affitto alle condizioni attuali di mercato non ha storia: vince sempre l’acquisto.

  • Contestati tassi usurari sui finanziamenti. Secondo la procura di Trani il reato di usura è stato compiuto dagli organismi di governance e di controllo delle banche. Tra gli indagati anche Abete, Profumo, Mussari e Caltagirone.

    Terremoto nel mondo bancario e finanziario italiano. Per concorso in usura bancaria la procura di Trani ha indagato i vertici di Bnl, Unicredit, Mps e di Banca popolare di Bari (Bpb).

© 2018 Cessioni del Quinto.eu. Tutti i diritti riservati. Brand di Donato Rivoli - Family Broker di Credipass S.r.l. - Divisione MedioFimaa, Mediatore Creditizio, Iscrizione OAM n. M12

Dati Aziendali

CessionidelQuinto.eu è un brand registrato da Donato Rivoli (Consulente del Creditizio ed Assicurativo di Credipass - Divisione MedioFimaa). Qui ottieni una Consulenza Gratuita e non impegnativa per il tuo Prestito attraverso la Cessione del Quinto. Sviluppiamo diversi preventivi, grazie a molteplici accordi commerciali, proponendoti la Cessione del Quinto più competitiva.
Il Portale Cessioni del Quinto Lecce è integralmente dedicato ai Prestiti Garantiti, per Pensionati e Dipendenti Pubblici, Statali, Ministeriali, e privati, residenti nelle provincie di Lecce, Brindisi, Bari, Foggia e Taranto.

Area Contatti

INDIRIZZO

Via Regina Margherita,164 - 73057 TAVIANO (LE)

TELEFONO

(+39) 0833 913338 - 333 1296357

FAX

(+39) 0833 1850389

E-MAIL

info@cessionidelquinto.eu

WEB

http://www.cessionidelquinto.eu/