Cessione del quinto, tassi usurari in vigore da luglio a settembre

Non solo prestiti e mutui, anche per la cessione del quinto i tassi non possono superare una soglia massima, pena lo scivolare nell’area dell’usura. Che si tratti di una trattenuta sullo stipendio o sulla pensione i contratti devono dunque mantenersi nei limiti emanati ogni tre mesi dal ministero dell’Economia .

 

I tassi massimi che saranno in vigore da luglio a settembre 2014 sono pari al 19,2375% per le cessioni del quinti di importo fino a 5.000 euro e al 18,6125% per quelle di importo superiore. I parametri vengono calcolati sulla base dei tassi medi rilevati aumentati di un quarto e addizionati di un margine di ulteriori 4 punti percentuali. In questo caso i tassi medi considerati si sono attestati al 12,19% e all’11,69%.

Dall’inizio dell’anno i tassi di usura per le cessioni del quinto dello stipendio e della pensione hanno avuto un andamento sempre crescente. Per i contratti che non superano i 5mila euro il valore soglia è passato dal 18,325% del primo trimestre al 19,1% del secondo, prima di toccare quota 19,2375% per il trimestre al quale si va incontro.
Per le cessioni di valore superiore ai 5mila euro i tassi di usura erano fissati al 18,1875% all’inizio dell’anno, sono saliti al 18,375% ad aprile e saranno al 18,6125% da luglio.

Cessioni del quinto Dipendenti

Cessione del quinto dipendenti

Cessioni del quinto Pensionati

Cessione del quinto pensionati

Delega su Stipendio Dipendenti

Delega sullo stipendio dipendenti

Richiedi preventivo cessione del quinto

Richiedi preventivo

Pronto Crediti | News


    Warning: count(): Parameter must be an array or an object that implements Countable in /home/mhd-01/www.cessionidelquinto.eu/htdocs/modules/mod_scroll_feed/tmpl/defaultFeed.php on line 106
  • Dopo i mesi di lockdown, da maggio la richiesta dei mutui è ripartita a grandissima velocità e oggi il settore viaggia addirittura più spedito di quanto non fosse nei mesi precedenti al Covid. Secondo l’analisi realizzata da Facile.it e Mutui.it, a fronte dell’aumento della domanda, le banche sembrano aver adottato una politica di grande apertura nella concessione del credito alle famiglie; l’importo medio erogato dagli istituti di credito tra l’1 maggio e il 15 giugno 2020 è cresciuto del 9% rispetto allo stesso periodo dello scorso anno, raggiungendo i 134.315 euro.


  • Warning: count(): Parameter must be an array or an object that implements Countable in /home/mhd-01/www.cessionidelquinto.eu/htdocs/modules/mod_scroll_feed/tmpl/defaultFeed.php on line 106
  • Dopo l’inevitabile frenata registrata nel mese e mezzo successivo al varo del lockdown le famiglie italiane hanno ripreso a rivolgersi agli istituti di credito per finanziare i propri acquisti e l’investimento sulla casa. Nello specifico, la dinamica in atto registrata da CRIF sul proprio Sistema di Informazioni Creditizie ha mostrato un progressivo recupero che si è concretizzato compiutamente nel mese di giugno, quando il numero di richieste di prestiti finalizzati all’acquisto di beni e servizi (quali auto, moto, arredamento, elettronica, elettrodomestici, impianti per l’efficientamento energetico della casa, spese mediche, palestre, tempo libero, etc.) e di mutui immobiliari e surroghe sono tornati in territorio positivo, facendo segnare rispettivamente un incoraggiante +12,6% e +13,3% rispetto al corrispondente mese del 2019.


  • Warning: count(): Parameter must be an array or an object that implements Countable in /home/mhd-01/www.cessionidelquinto.eu/htdocs/modules/mod_scroll_feed/tmpl/defaultFeed.php on line 106
  • Alcuni istituti di credito permettono, anche a chi non ha accumulato sufficiente TFR di accedere alla cessione del quinto

    Questo è un aspetto molto importante da considerare poiché consente anche ad un’altra categoria di persone di richiedere questa particolare tipologia di finanziamento. Quindi, come appena detto, la cessione è ottenibile anche senza TFR ma è importante capire se siano necessarie altre garanzie come forma di tutela per l’istituto che eroga il prestito. Prima di focalizzarsi su questi aspetti è opportuno, però, compiere un piccolo passo indietro e ricordare che la cessione del quinto è un prestito personale indirizzato a pensionati e dipendenti pubblici e privati, che siano in possesso di un regolare contratto di lavoro, anche non necessariamente a tempo indeterminato.


  • Warning: count(): Parameter must be an array or an object that implements Countable in /home/mhd-01/www.cessionidelquinto.eu/htdocs/modules/mod_scroll_feed/tmpl/defaultFeed.php on line 106
  • Dopo i mesi di lockdown, da maggio la richiesta dei mutui è ripartita a grandissima velocità e oggi il settore viaggia addirittura più spedito di quanto non fosse nei mesi precedenti al Covid. Secondo l’analisi realizzata da Facile.it e Mutui.it, a fronte dell’aumento della domanda, le banche sembrano aver adottato una politica di grande apertura nella concessione del credito alle famiglie; l’importo medio erogato dagli istituti di credito tra l’1 maggio e il 15 giugno 2020 è cresciuto del 9% rispetto allo stesso periodo dello scorso anno, raggiungendo i 134.315 euro.


  • Warning: count(): Parameter must be an array or an object that implements Countable in /home/mhd-01/www.cessionidelquinto.eu/htdocs/modules/mod_scroll_feed/tmpl/defaultFeed.php on line 106
  • Dopo l’inevitabile frenata registrata nel mese e mezzo successivo al varo del lockdown le famiglie italiane hanno ripreso a rivolgersi agli istituti di credito per finanziare i propri acquisti e l’investimento sulla casa. Nello specifico, la dinamica in atto registrata da CRIF sul proprio Sistema di Informazioni Creditizie ha mostrato un progressivo recupero che si è concretizzato compiutamente nel mese di giugno, quando il numero di richieste di prestiti finalizzati all’acquisto di beni e servizi (quali auto, moto, arredamento, elettronica, elettrodomestici, impianti per l’efficientamento energetico della casa, spese mediche, palestre, tempo libero, etc.) e di mutui immobiliari e surroghe sono tornati in territorio positivo, facendo segnare rispettivamente un incoraggiante +12,6% e +13,3% rispetto al corrispondente mese del 2019.


  • Warning: count(): Parameter must be an array or an object that implements Countable in /home/mhd-01/www.cessionidelquinto.eu/htdocs/modules/mod_scroll_feed/tmpl/defaultFeed.php on line 106
  • Alcuni istituti di credito permettono, anche a chi non ha accumulato sufficiente TFR di accedere alla cessione del quinto

    Questo è un aspetto molto importante da considerare poiché consente anche ad un’altra categoria di persone di richiedere questa particolare tipologia di finanziamento. Quindi, come appena detto, la cessione è ottenibile anche senza TFR ma è importante capire se siano necessarie altre garanzie come forma di tutela per l’istituto che eroga il prestito. Prima di focalizzarsi su questi aspetti è opportuno, però, compiere un piccolo passo indietro e ricordare che la cessione del quinto è un prestito personale indirizzato a pensionati e dipendenti pubblici e privati, che siano in possesso di un regolare contratto di lavoro, anche non necessariamente a tempo indeterminato.

© 2019 Cessioni del Quinto.eu. Tutti i diritti riservati. Brand di Donato Rivoli - Promotore Creditizio di Credipass S.r.l. - Divisione MedioFimaa, Mediatore Creditizio, Iscrizione OAM n. M12

Dati Aziendali

CessionidelQuinto.eu è un brand registrato da Donato Rivoli (Consulente del Creditizio ed Assicurativo di Credipass - Divisione MedioFimaa). Qui ottieni una Consulenza Gratuita e non impegnativa per il tuo Prestito attraverso la Cessione del Quinto. Sviluppiamo diversi preventivi, grazie a molteplici accordi commerciali, proponendoti la Cessione del Quinto più competitiva.
Il Portale Cessioni del Quinto Lecce è integralmente dedicato ai Prestiti Garantiti, per Pensionati e Dipendenti Pubblici, Statali, Ministeriali, e privati, residenti nelle provincie di Lecce, Brindisi, Bari, Foggia e Taranto.

Area Contatti

INDIRIZZO

Via Regina Margherita,164 - 73057 TAVIANO (LE)

TELEFONO

(+39) 0833 913338 - 333 1296357

FAX

(+39) 0833 1850389

E-MAIL

info@cessionidelquinto.eu

WEB

http://www.cessionidelquinto.eu/